Roles in Progress

Il racconto del primo incontro in plenaria

A cura del comitato di redazione dei ragazzi dell’Istituto Vanoni

 

Il 21 gennaio 2019, noi delle quarte dell’Istituto Vanoni abbiamo fatto il primo incontro dei cinque previsti dal progetto “Roles in Progress” che la scuola ha realizzato in collaborazione con l’Associazione Sloworking.

 

Incontro plenaria

Nella prima parte dell’incontro abbiamo parlato del significato che la parola “ruolo” ha per noi. Successivamente ci siamo divisi in gruppi e ciascuno di noi ha intervistato un ragazzo di un altro gruppo.

Finita l’intervista ci siamo divisi in quattro team, due di maschi e due di femmine e abbiamo parlato di quello che è emerso dalle domande fatte nelle interviste.

Ogni gruppo ha nominato un portavoce che ha spiegato le conclusioni a cui era arrivato.

Incontro plenaria

Le quattro domande con le rispettive risposte erano:

D. Nella vita di tutti i giorni – in famiglia, a scuola, con gli amici – hai osservato trattamenti differenti verso maschi e femmine? Sé sì, in che cosa?

R. I maschi hanno notato che le ragazze a scuola hanno un trattamento diverso e pensano che siano avvantaggiate per quanto riguarda i voti, le punizioni e la simpatia con i prof; le ragazze invece pensano che i maschi siano avvantaggiati nel settore del lavoro, poiché hanno stipendi differenti e una maggiore accessibilità per quanto riguarda l’avanzamento di carriera.

D. Credi che il fatto di essere maschio o femmina avrà un’influenza sul tuo lavoro o studio futuro?

R. Su questa domanda ci sono idee diverse: alcuni pensano che ci saranno differenze a seconda del settore lavorativo, mentre altri pensano che stiamo raggiungendo una parità e quindi non ci saranno differenze

Incontro plenaria

D. Cosa cambieresti nelle tue coetanee (per i maschi)/ nei tuoi coetanei (per le femmine) per andare più d’accordo con loro

R. Quasi tutti i ragazzi chiedono nelle ragazze più simpatia, gentilezza e ironia, mentre le ragazze vorrebbero più rispetto e maturità.

D. Quali caratteristiche bisognerebbe avere secondo te per essere un punto di riferimento per gli altri?

R. I maschi pensano che ci voglia carisma e autorevolezza mentre le ragazze pensano sia necessario avere più rispetto e intelligenza. Tutti pensano che bisogna anche saper ascoltare.

Incontro plenaria

Alla fine abbiamo fatto un riassunto generale di tutto quello che abbiamo detto durante l’incontro, facendo le ultime riflessioni su quello che avevamo discusso all’inizio.

Personalmente, penso che questo progetto sia importante per tutti noi.

Credo che poter sentire le opinioni di tutti noi ragazzi sui temi dei ruoli e della disparità trai i generi, sia necessario per capire dove ci troviamo nella “scala verso l’uguaglianza”.

Con questa esperienza ho potuto capire veramente quanto ancora siamo lontani dal nostro obbiettivo.

Inoltre ho l’impressione che si possa cambiare il nostro modo di porci nei confronti degli altri mostrando più rispetto verso chi è diverso da noi, sia per genere o per carattere, senza tener conto dei nostri pregiudizi.

Maria Grazia Seri, 4M linguistico


 

Foto a cura di

  • Benedetta Bosso 4E Turismo
  • Tommaso Villa, 4C AFM
  • Nicholas Zaniboni, 4A Cat

 

Per saperne di più sul progetto Roles in Progress >>