Roles secondo incontro

Parliamo dei Ruoli

A cura del comitato di redazione dei ragazzi dell’Istituto Vanoni

Nel secondo incontro del progetto “Roles in Progress”, siamo entrati nel vivo e abbiamo parlato proprio dei ruoli.

All’inizio ci siamo divisi a coppie, ciascuno con una persona sconosciuta, così da poter raccontare all’altro qualcosa di noi che ci rappresentasse. Quando abbiamo finito di presentarci, ci siamo soffermati su una delle domande che ci siamo fatti durante l’incontro in plenaria: ci siamo chiesti a che cosa, secondo noi, servisse il ruolo.

Secondo la mia persona opinione il ruolo serve per mantenere ordine in un gruppo, cosicché ognuno si possa sentire incluso e importante. Le nostre risposte le abbiamo scritte su dei Post-it e attaccati su dei fogli più grandi.

 

Post it

Dopodiché abbiamo provato a rappresentare un atomo sociale, ovvero quanto ti senti parte di un ruolo nella vita di tutti i giorni. Abbiamo scoperto assieme allo psicologo che i ruoli che abbiamo non posso rappresentarci pienamente talvolta per mancanza di altri fattori.

 

Roles Ragazze

Successivamente ci siamo chiesti quali fossero i rischi che si corrono nell’avere un ruolo. Personalmente penso che i rischi che si corrono maggiormente sono le responsabilità che ci si assume e la possibilità di deludere le aspettative che derivano da esse, ma su questo punto ragazze e ragazzi hanno diverse opinioni. Infatti i ragazzi sono meno preoccupati dall’idea di deludere qualcuno e vivono i loro ruoli più serenamente.

 

Roles Ragazzi

Penso che in generale i ruoli nella nostra vita sono importanti e possono costituire una grande responsabilità perciò bisogna farne tesoro e compiere il proprio dovere in maniera adeguata.

Maria Grazia Seri, 4M linguistico


Foto a cura di

  • Benedetta Bosso 4E Turismo
  • Tommaso Villa, 4C AFM
  • Nicholas Zaniboni, 4A Cat

Per saperne di più sul progetto Roles in Progress >>