Sosten-go! - Sostegno all'autoimprenditorialità

I progetti

Mariaelena Castelluccia

Mariaelena Castelluccia

Funambole

Mi presento

Sono un educatrice appassionata di crescita personale e spirituale, laureanda all’Università degli Studi Bicocca di Milano in Scienze Pedagogiche, felice-mente e a volte affaticata-mente mamma da 10 mesi. La maternità ha illuminato e modificato le mie credenze educative sia a livello professionale che a livello personale.

I modelli sociali e culturali demonizzano il momento del parto evidenziando solo la parte dolorosa del processo fisico o idealizzano la maternità, evidenziando solo le emozioni positive di ciò che è diventare genitori, la crescita de* nostr* figl* è inserita in tabelle e step evolutivi standardizzati, nel tempo ci siamo allontanate da quel sapere naturale che cresce in noi e ci siamo affidate sempre di più al sapere esterno di esperti, certamente utile, se selezionato dal nostro intuito di donne e mamme.

Il mio modello pedagogico si ispira agli studi antropologici del Sacro Femminile e di come veniva vissuta la maternità dai popoli indigeni.

Funambole si propone di creare degli spazi di pensiero riflessivi in cui sia legittimata anche la dimensione più scomoda della maternità e del divenire famiglia, al fine di integrare anche le parti di dolore fisico ed emotivo, fondamentali in un processo trasformativo come quello del “diventare madre” e “diventare famiglia”. Spazi in cui le mamme moderne possono recuperare quella sacralità delle nostre antenate, recuperando il rapporto con la natura e la ritualità con l’obbiettivo di fermarsi dall’agire automatico, di de-costruire credenze, latenze, per incontrare la nostra natura più profonda ed aprirci ad una connessione con il/la nostr* bambin* e la nostra famiglia.

Attraverso questo processo si potranno scegliere gli stili educativi più adatti alla nostra coppia che diventa famiglia e scoprire il nostro modo unico di essere mamma.

Ho preparato un breve questionario per comprendere meglio i bisogni delle famiglie, è anch’esso fonte di rielaborazione e apprendimento.

Mi piacerebbe avere la tua opinione

Partecipa al sondaggio!

CONTATTI

Email: Elena.castelluccia@yahoo.it